UN PO’ DI ME

MARIA TERESA SCAFARELLI: UNA COPY SENZA OLIO DI PALMA.

 

Eh già. Neanche i copywriter sono più quelli di una volta. Si sono dovuti adattare alle nuove richieste del mercato, e allora li hanno sfornati più belli, più sani e SOPRATTUTTO SENZA OLIO DI PALMA. Proprio come me! 😉

Per una questione di TRASPARENZA, ecco l’elenco degli ingredienti CERTIFICATI:

  • 14 NUVOLE DI FANTASIA
  • QUATTRO CUCCHIAI COLMI DI AUDACIA
  • 8 GOCCE DI PENSIERO LATERALE
  • CURIOSITÀ MONTATA A NEVE
  • UN PAIO DI SPENNELLATE DI ESSENZA DI VANIGLIA
  • UN CUCCHIAINO DI MARMELLATA DI BERGAMOTTO
  • TRE SPRUZZATE D’ INCHIOSTRO
  • SENSO DI AVVENTURA A VOLONTÀ
  • POCHE PAROLE DI PRIMISSIMA SCELTA

Mettendo da parte le ricette, se ti stai chiedendo che cosa fa un copywriter, tranquillo, se lo chiede  anche il 99% della mia famiglia e dei miei amici! (al momento penso che solo Tebaldo abbia le idee chiare al riguardo, solo che lui è un pesciolino rosso, quindi non può spiegarlo a nessuno… 🙁 )

Il copywriter è un professionista della comunicazione al quale imprenditori, liberi professionisti e agenzie affidano l’ importante compito di comunicare con i loro clienti. Un buon copywriter è in grado di tirare fuori l’essenza di un’azienda e, partendo dai valori che più la identificano, di costruirle intorno un mondo possibile di marca (hai presente la famiglia del Mulino Bianco? quello è un esempio di mondo possibile di marca!).

Un copywriter preparato sceglie con cura le parole, entra in sintonia con il tuo pubblico, crea coinvolgimento sui social e fa amicizia con i motori di ricerca.

Il copywriter aiuta le imprese, i professionisti, le associazioni e chiunque altro ne abbia voglia, a comunicare in modo chiaro, mirato e coerente con il proprio pubblico.

 

Nel mondo della comunicazione il copywriter lavora in sinergia con l’art director che rappresenta il suo alter ego visivo. Mentre quest’ultimo ha per lo più competenze grafiche, il copy si occupa della creazione dei contenuti di natura testuale, in una parola: scrive!

La Scaf

Per quanto riguarda me, sono una grafomane impenitente. Scrivo su qualsiasi cosa mi trovi a tiro (dal tovagliolino del bar al grattino del parcheggio). Il mio luogo d’ispirazione è Il Salotto di Alice, in una delle zone più suggestive di Napoli; un posto incantevole fuori dal tempo in cui scrivo e organizzo eventi e cene con amici. Al Salotto di Alice si respira un’atmosfera europea, ricca di fascino e bellezza; è l’ambiente ideale per sorseggiare un tè, leggere un libro e ascoltare buona musica. 

Salotto di Alice2Z6U4807

Nel tempo libero amo passeggiare nella natura e quando posso mi godo una magnifica giornata di sole a cavallo di Jumper. Ho lo spirito del viaggiatore che osserva con gli occhi di un bambino meraviglie sconosciute e vive con gioia attimi nuovi. 🙂

20160226_172939

Adoro viaggiare, segui il mio diario di bordo, dai un’occhiata alla Gallery! 

 

LA SCAF PHILOSOPHY

Ho sempre pensato che ognuno di noi racchiuda dentro di sé una somma di talenti che lo rendono unico e speciale. Un mix irripetibile ed esplosivo di caratteristiche personali, attitudini e abilità.

Ringrazio i miei genitori che, arrendendosi al mio incontenibile desiderio di scoperta, mi hanno incoraggiato a sviluppare le mie capacità e a superare le paure che avrebbero potuto offuscare la mia felicità. Mi hanno lasciato libera di sbagliare e, quando sono caduta, in modo fermo ma comprensivo mi hanno aiutato a rialzarmi. noi

Mia madre mi ha insegnato la gioia di vivere e il gusto per la bellezza. Da lei ho preso l’amore per i viaggi e il senso dell’avventura che mi porta ad andare oltre i confini del conosciuto, in atteggiamento di continua esplorazione

Mentre scrivo mi viene in mente questa frase di Marcel Proust:

Il vero viaggio di scoperta non sta nel visitare nuove terre ma nel guardare con nuovi occhi.

Ah, quanto è vero!

Quando impariamo qualcosa di nuovo, apriamo la nostra mente ad accogliere punti di vista diversi e anche il nostro modo di vedere la vita cambia. Se sposti lo sguardo in una nuova direzione ti accorgi che anche fare una passeggiata nel tuo quartiere può riservarti delle sorprese! Se alzi gli occhi puoi godere dei colori di un balcone fiorito o emozionarti ascoltando le risate dei bambini che giocano in cortile. Quanti attimi di gioia ci perdiamo ogni giorno, presi come siamo a correre dietro alla routine!IMG_0189 copia

 

A proposito di gioia…ho dimenticato una cosa importante.

Io volevo e VOGLIO fortemente essere felice.

Ma che significa “essere felice”?

La felicità di cui parlo non riguarda quello che mi accade intorno ogni giorno e nemmeno quello che ho. Non posso controllare tutto. Ci sono stati e ci saranno eventi che mi faranno soffrire, è naturale che ciò accada, fa parte della vita.

Ci saranno imprevisti e ostacoli da affrontare. Non posso lasciarmi travolgere da che quello che accade ma posso imparare a gestire il cambiamento e trasformare le difficoltà in opportunità per crescere e sviluppare nuove capacità.

La felicità alla quale ho sempre aspirato ha a che fare con la GRATITUDINE. 

Ogni giorno ringrazio l’universo per i doni che mi ha fatto e il fatto stesso di ringraziare e poter condividere il mio benessere con altri mi porta gioia. Questa gioia è una fonte di energia interiore che viene dalla parte più autentica di me e che è assolutamente indipendente dalle circostanze esterne. Scrivere è per me un modo di manifestare questa gioia e diffonderla agli altri! Spero di riuscirci! 😛

Se dovessi riassumere la mia filosofia personale utilizzerei queste cinque frasi:

TROVA QUELLO CHE CONTA DAVVERO PER TE

INDIVIDUA I TUOI TALENTI

SCONFIGGI LE TUE PAURE

CREA LA TUA STRADA

SII FELICE!!!

20160121_223434

Ti auguro ciò che avrai l’audacia di desiderare!

Un abbraccio,

Maria Teresa 😉

 

 

 

9 pensieri riguardo “UN PO’ DI ME

  1. Una descrizione veramente originale, degna di una grande professionista..senza olio di palma coloranti e grassi idrogenati ;-P

  2. a me ha incuriosito da subito capire cosa fa una copy writer e sono contenta che finalmente qui lo hai spiegato bene (ma io lo avevo già capito haha).
    Mi riconosco molto nell’ultima ricetta finale che più che una ricetta è l’unica strategia possibile.
    baci
    mari

  3. “SENZA OLIO DI PALMA” giusta e corretta introduzione alla tua presentazione. Eh si, perché è proprio la tua genuinità che ti rappresenta e ti contraddistingue. Ho il piacere e l’onore di conoscerti nella quotidianità e posso dire che la ricetta degli ingredienti che certificano la tua trasparenza è incompleta. Io aggiungerei, per renderla più gustosa un pizzico di carisma ed esilarante quanto basta. E’ stato piacevole leggere questo articolo oltre che interessante, anche perché appartenevo a quel 99% di persone che ignoravano il significato (almeno da un punto di vista pratico) del copywriter, adesso saprei rispondere in merito al tuo lavoro 🙁
    Mi piace molto questo modo di scrivere e di descriverti, trasmette buon umore, invoglia a fare e a mettersi in gioco, ma del resto questo è il segreto del tuo successo…continua così! Io intanto aspetto il prossimo articolo sperando di poterlo poi commentare nel Salotto di Alice, gustando insieme un tè addolcito con zollette di “meraviglia” …perché il Salotto è proprio questo.

    1. WoW! 🙂 grazie! scrivere per me è “diffondere gioia” ed è fantastico avere questo riscontro perché è quello che mi spinge a continuare in questa direzione! Ti aspetto prestissimo al Salotto di Alice, dove troverai solo zollette di meraviglia e biscotti al buonumore, promesso! Ti abbraccio! 😉

  4. Dovresti stampare un QR code sui biglietti da visita che rimanda a questa ricetta! 😉
    La cosa che si apprezza di più alla tua conoscenza è proprio la tua genuinità e la tua professionalità!
    Sei proprio una Chef del Copy 😀
    E’ bello conoscere persone come te che fanno il loro lavoro con amore e gioia! ^_^

    1. Già fatto! 😉
      Non conosco un altro modo di lavorare. In passato per brevi periodi ho svolto lavori in cui non mi sentivo gratificata. Però non ho mai smesso di imparare. Dentro di me sentivo crescere l’insofferenza che poi mi ha spinto nella direzione giusta, quella verso i miei desideri, l’unica possibile!
      Hai ragione, bello conoscere te! un abbraccio 🙂

Cosa ne pensi? se ti va lasciami un commento qui sotto ;)