CONTENT MARKETING: COSA STA SUCCEDENDO NEL MISTERIOSO MONDO DEI CONTENUTI

C’è un mare di articoli sul Content Marketing. Per non farti annegare ti lancio questo salvagente sul quale scrivo le cose che hai bisogno di sapere in modo veloce e digeribile. Sei pronto a prenderlo al volo?

Fantastico! Cominciamo!

COS’ È IL CONTENT MARKETING?

Per Content marketing s’intende la creazione e diffusione di contenuti interessanti per il tuo pubblico. Il concetto è: condividi un sapere utile, dimostri competenza, generi valore per la collettività e hai un ritorno in termini di visibilità e clienti.

COSA STA SUCCEDENDO IN QUESTO MOMENTO?

Da un lato ci sono le aziende che:

  1. Comunicano troppo
  2. Comunicano male
  3. Non Comunicano
  4. Si rendono conto che devono comunicare ma non sanno da dove cominciare
  5. Comunicano in modo efficace

I risultati (fatti) sono:

  1. Il 60% dei clienti che seguono i brand sui social sono stufi dell’eccesso di promozione.
  2. La comunicazione è superficiale, discontinua, priva di personalità. Quindi non è in grado di coinvolgere il pubblico, anzi lo allontana. In pratica è controproducente!
  3. Conosci il paradosso dell’albero che cade nella foresta dove nessuno può sentire il rumore? Il messaggio è: Se non comunichi non esisti. Nell’ era del web marketing se non hai un sito e non sei sui social i tuoi potenziali clienti si chiedono “Perché?” e mettono in dubbio la tua credibilità. Hai un mondo da comunicare, comincia subito!
  4. Hanno bisogno di essere guidati per comprendere come realizzare una campagna di Content marketing efficace e in linea con i loro obiettivi. Hanno bisogno di individuare un professionista della comunicazione che in modo chiaro, mirato e unico li aiuti a comunicare il loro mondo possibile.
  5. Le uniche a comunicare in modo efficace sono le aziende che hanno compreso la necessità di essere sul web e si sono attivate prima dei loro competitor. Il loro successo non è frutto di improvvisazione: si affidano a copywriter preparati che scelgono le parole e i mezzi adatti per comunicare i messaggi nei tempi e nei modi che funzionano. Coinvolgono il pubblico perché non lo chiamano “target” ma perché capiscono che è fatto di persone e entrano in sintonia con loro.

Secondo Mark up:

Il 40% delle imprese italiane indirizza solo il 5% della spesa di marketing al Content marketing. Solo il 7,2% destina più del 30% del budget alla creazione di contenuti.

Perché si investe ancora poco nel Content Marketing?

  1. Manca una visione del ruolo del Content Marketing in una strategia di comunicazione ben strutturata.
  2. Le imprese gestiscono la comunicazione internamente delegandola a personale non specializzato, laddove rivolgendosi all’ esterno potrebbero rilanciare la propria immagine e far decollare il proprio business.

Il potenziale inespresso dal mondo dei contenuti è altissimo. Dai un’occhiata ai numeri..

Quasi il 90% dei decision maker nel settore b2b si dichiara influenzato da chi è in grado di proporre contenuti validi, innovativi, ben argomentati e presentati in modo efficace. 

Tra gli utenti social:

Il 75% dei consumatori ha acquistato un prodotto conosciuto grazie ai social network.

l’86% è follower di un’azienda. Il 57% di chi segue un’azienda si dichiara più propenso ad acquistarne i prodotti. Nel 61% dei casi l’acquisto avviene dopo aver visualizzato una media di 3 contenuti proposti dalla marca.

(Fonte: Mark up)

Il Content marketing è lo strumento che ti permette di entrare in contatto con il tuo pubblico, conoscerlo e fornirgli risposte: prodotti e servizi ma soprattutto INFORMAZIONI ed EMOZIONI.  

Quelle che gli faranno scegliere TE.

VUOI QUALCHE SUGGERIMENTO PER COMINCIARE? LEGGI CONTENT MARKETING: LE TECNICHE PIÙ EFFICACI PER SCRIVERE SUL WEB?

Hai bisogno di scrivere contenuti per la tua azienda? Contattami 😉

 

 

 

2 pensieri riguardo “CONTENT MARKETING: COSA STA SUCCEDENDO NEL MISTERIOSO MONDO DEI CONTENUTI

  1. convengo in pieno con le tue idee, ma hai trascurato a mio avviso un piccolo particolare: esiste ancora troppo scetticismo da parte di molti imprenditori perché esiste ancora poca professionalità da parte dei copywriter. molti sanno solo riempirsi la bocca di termini inglesi di cui spesso non conoscono il significato, e molti fanno più lavori contemporaneamente non dedicando il giusto spazio a questa cosa che invece fatta bene è in grado di cambiare le sorti di un’azienda.
    comunque brava. continua così

    1. Purtroppo è vero, con l’esplosione del web molti “aspiranti copywriter” si sono lanciati sul mercato senza avere le competenze per rispondere in modo concreto ai bisogni delle imprese. La formazione continua e l’osservazione delle reali dinamiche che vivono le aziende sono il punto di partenza per riuscire a creare una comunicazione efficace. E poi alte dosi di umiltà e pensiero laterale! Grazie per aver condiviso la tua opinione 🙂

Cosa ne pensi? se ti va lasciami un commento qui sotto ;)